Progetto "Cooperazione è integrazione"

Progetto

Su Gente Veneta del 20.05.2016 si parla del nostro progetto "Cooperazione è integrazione" organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Venezia Rovigo D.L. e l'Istituto Gritti di Mestre.
Tale progetto si pone l'obiettivo prioritario del superamento della tradizionale impostazione dell'insegnamento scolastico, servendosi di un percorso didattico e formativo in cui l'allievo disabile possa sperimentare direttamente simulazioni di una realtà esterna diversa (v. legge 107 sull'alternanza scuola-lavoro) e trarre personalmente i suoi vantaggi per costruire un percorso di vita. La particolare tipologia media degli allievi coinvolti, impone la ricerca di strategie integrate e spesso alternative a quelle tradizionali frutto di una programmazione consapevole che deve tener conto dei diversi spazi dalle tradizionali aule, sfruttando simulazioni individuali e di gruppo in laboratori multimediali. Dal contesto generale descritto sono state individuate tre fasi di un percorso distinto in:
- Formazione (20 ore di aula);
- Sportello (30 ore di accompagnamento al lavoro);
- Stage (40 ore in azienda e cooperative sociali).
Il tutto ispirato ai principi ed ai valori della cooperazione che trovano nello "Sportello permanente di orientamento e inserimento al lavoro" un ponte reale tra scuola e mondo del lavoro.
Per scaricare l'articolo di Gente Veneta CLICCA QUI